Passione per il design

Aggiornato il: 6 set 2019

La passione per il design è trasversale e questo progetto ne è la prova a mio avviso.

Parte dal Committente passa dall'Architetto e arriva fino all'Artigiano.

Io sono l'Artigiano e in questo progetto ho apprezzato e seguito con motivazione la voglia di alzare l'asticella.

È bello quando c'è fiducia tra le parti in gioco e tutti danno il massimo nel loro ambito per lo stesso fine, in armonia e con rispetto professionale reciproco.

I risultati poi ne sono la dimostrazione!

Le parti a vista dell'arredamento sono state eseguite con un semplicissimo pannello multistrato di okumé, ma ne abbiamo curato ogni singolo dettaglio.

Il taglio del materiale è stato calibrato per ottenere un gioco armonioso con la vena del legno, caratterizzando sia la singola antina che l'insieme del mobile, creando movimento e simmetria dove possibile. Per le maniglie abbiamo lavorato sullo spessore del materiale stesso e smussato a mano ogni spigolo, rendendo piacevole la presa al tatto.

La finitura poi è molto ricercata nella sua semplicità.

L'obbiettivo era di proteggere il materiale nel tempo, aumentare al massimo l'effetto materico proprio del legno e trasmettere il più possibile naturalezza, calore, equilibrio e sobrietà, Il tutto con prodotti all'acqua attenti all'ambiente ovviamente.

La combinazione di più materiali quali il cemento, il ferro, il legno con sapiente destrezza ha completato il risultato d'insieme.

Siamo veramente soddisfatti di come abbiamo lavorato con il costante supporto del Committente e dell'Architetto che ci tengo a ringraziare per la graditissima opportunità.

L'ennesima occasione per incrementare l'entusiasmo e alimentare la passione per il design, personalizzando, facendo a mano, curando il dettaglio.