Design & Bike trend

Aggiornato il: 29 nov 2019

Interessante connubio tra design e biciclette di alta gamma, che oggi sono al centro dell'attenzione del consumatore.

L'introduzione della E-Bike e la mobilità che sta cambiando attirano sempre più appassionati e noi abbiamo avuto la graditissima occasione di far parte di questo trend personalizzando l'arredamento per Norman nel suo negozio URGE Sport di Giubiasco.

Un open space a mio avviso bellissimo che ospita i migliori esemplari di biciclette sul mercato.

Il suo progetto era chiaro e noi abbiamo esaudito i suoi desideri ascoltando le necessità e concentrandoci sulla selezione dei materiali e nell'esecuzione e nel montaggio dell'arredamento.

Le protagoniste sono le sue bellissime biciclette, abbiamo così pensato a due soli materiali, il Rovere e il Valchromat, caldi e nel contempo sobri, non invasivi, dai toni neutri, che conferiscono un design contemporaneo dalle linee pulite.

Di forte impatto è il maestoso bancone dal carattere materico, con listelli verticali e trapezoidali in legno di rovere che fanno solo intravedere sullo sfondo la struttura in Valchromat grigio.

Il tutto impreziosito da un top in acciaio spazzolato e una finitura eseguita con più mani di vernice all'acqua extra opaca.

Due incisioni tra i listelli permettono di alloggiare ad incastro le biciclette in pronta consegna.

Il dettaglio in rovere è stato poi usato come inserto nella gola verticale che funge da maniglia per le porte in Valchromat grigio e

nella seduta dell'espositore per l'abbigliamento tecnico.

Quest'ultimo ricavato da uno schienale formato da un pannello sul quale abbiamo eseguito degli alloggiamenti per listelli in legno che fungono da appendi abiti.

Semplici piedistalli in vetrina donano la giusta importanza alle biciclette in vetrina.

Back office dedicato ai meccanici e mensole su misura concludono le opere richieste dal proprietario che ringrazio per la gradita opportunità e per la fiducia che ci ha dato senza riserve.

Un grandissimo in bocca la lupo per il suo lavoro e complimenti per le biciclette che sono davvero molto belle!